Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Home » Archives by category » Giurisprudenza

La notifica del ricorso a mezzo PEC valida solo in vigenza del processo tributario telematico

La notifica del ricorso a mezzo PEC valida solo in vigenza del processo tributario telematico

Il Comune dell’Aquila ha impugnato per Cassazione la sentenza della CTR Abruzzo relativa al diniego dell’ente stesso di sgravio e sospensione, in sede di autotutela, di alcune cartelle definitive di…

Il preavviso di fermo amministrativo soggiace alla giurisdizione tributaria

Il preavviso di fermo amministrativo soggiace alla giurisdizione tributaria

Il PREAVVISO DI FERMO AMMINISTRATIVO connesso ad una pretesa tributaria dell’Ente pubblico è impugnabile autonomamente dinanzi al giudice tributario, trattandosi di comunicazione da cui deriva l’interesse del contribuente alla tutela…

Non valida la notifica del ricorso a mezzo del servizio postale privato

Non valida la notifica del ricorso a mezzo del servizio postale privato

La CTR CAMPANIA aveva confermato la decisione CTP di Napoli di inammissibilità del ricorso proposto dal contribuente avverso un ACCERTAMENTO ICI anno 2007 relativo ad un immobile sito nel Comune…

Legittima l’impugnativa dell’ingiunzione se l’avviso di accertamento manca dei requisiti essenziali

Legittima l’impugnativa dell’ingiunzione se l’avviso di accertamento manca dei requisiti essenziali

Il Comune di San Giovanni Rotondo ha proposto ricorso per Cassazione avverso la sentenza della CTR PUGLIA, in materia di TARSU, sostenendo in primo luogo la violazione dell’art. 19 del…

La notifica con deposito in Comune ex art. 140 cpc per irreperibilità temporanea del destinatario

La notifica con deposito in Comune ex art. 140 cpc per irreperibilità temporanea del destinatario

La CTR Lazio, riformando la decisione di primo grado, ha ritenuto illegittima l’intimazione di pagamento notificata da EQUITALIA al contribuente in quanto la stessa, eseguita presso la residenza anagrafica del…

Inesistente la notifica del ricorso tributario a mezzo di servizio postale privato

Inesistente la notifica del ricorso tributario a mezzo di servizio postale privato

In relazione ad un ACCERTAMENTO ICI/2012, la CTR PUGLIA aveva confermato la decisione della CTP di Bari che aveva respinto per tardività il ricorso del contribuente notificato mediante il servizio…

La competenza del Giudice di Pace nelle opposizioni alle sanzioni Codice della Strada rinviata alle Sezioni Unite della Cassazione

La competenza del Giudice di Pace nelle opposizioni alle sanzioni Codice della Strada rinviata alle Sezioni Unite della Cassazione

Il Giudice di Pace di Roma, nella opposizione contro Equitalia, Comune di Sabaudia e Prefettura di Viterbo relativa ad un preavviso di fermo amministrativo per sanzioni del Codice della Strada,…

La ricezione della raccomandata tramite estratto dal sito delle Poste non è prova sufficiente della notifica

La ricezione della raccomandata tramite estratto dal sito delle Poste non è prova sufficiente della notifica

La CTP di Caserta aveva respinto l’impugnazione della CARTELLA ESATTORIALE DI EQUITALIA promossa dal contribuente il quale sosteneva il vizio della notifica, la mancanza dell’avviso di accertamento e la prescrizione…

La competenza del Giudice di Pace per l’opposizione al verbale che sanziona la violazione del Codice della Strada

La competenza del Giudice di Pace per l’opposizione al verbale che sanziona la violazione del Codice della Strada

Nell’opposizione dinanzi al Giudice di Pace avverso il verbale dei Carabinieri da parte del proprietario di un autoveicolo e genitore esercente la patria potestà sul figlio minore, sanzionato per guida…

I termini per il ricorso decorrono dopo i dieci giorni dall’avviso di giacenza postale

I termini per il ricorso decorrono dopo i dieci giorni dall’avviso di giacenza postale

É stata impugnata per Cassazione la sentenza della CTR SICILIA che ha ritenuto intempestivo il ricorso del contribuente avverso un AVVISO DI ACCERTAMENTO per il decorso del tempo, non potendosi…

La mancata motivazione dell’Avviso di Accertamento Tarsu deve essere testualmente spiegata nel ricorso per Cassazione

La mancata motivazione dell’Avviso di Accertamento Tarsu deve essere testualmente spiegata nel ricorso per Cassazione

Il Comune di Nettuno ha prodotto ricorso per Cassazione avverso la sentenza della CTR Lazio che aveva accolto l’appello del contribuente contro la decisione negativa della CTP, avente ad oggetto…

Non occorre la relata di notifica se la ricevuta della raccomandata postale contiene tutti i dati necessari

Non occorre la relata di notifica se la ricevuta della raccomandata postale contiene tutti i dati necessari

La Corte di Cassazione, Sez. VI Civile, con l’Ordinanza n. 2549/2018, in data 1 febbraio 2018, è intervenuta a decidere sul ricorso proposto da EQUITALIA avverso la sentenza della CTR…

Valida la prova del ricevimento postale del ricorso tributario anzichè della spedizione

Valida la prova del ricevimento postale del ricorso tributario anzichè della spedizione

Il Comune di Tortora (CS) ha proposto ricorso per Cassazione avverso la sentenza della CTR Calabria relativa ad un AVVISO DI ACCERTAMENTO ICI per violazione dell’art. 22, c-3, del D.lgs.…

L’agevolazione ICI prima casa 2007/2008 solo per l’immobile con residenza anagrafica del nucleo familiare

L’agevolazione ICI prima casa 2007/2008 solo per l’immobile con residenza anagrafica del nucleo familiare

La Corte di Cassazione, SEZ. VI CIVILE, con l’Ordinanza n.303/2018, pubblicata il 9 gennaio 2018, accogliendo il ricorso proposto dal Comune di CASTIGLIONE DELLA PESCAIA avverso la decisione della CTR…

È competente il giudice ordinario a decidere il rimborso dell’IVA non dovuta sulla TIA

È competente il giudice ordinario a decidere il rimborso dell’IVA non dovuta sulla TIA

Le SEZIONI UNITE DELLA CASSAZIONE, con la sentenza n.27437/2017, pubblicata il 20 novembre 2017, hanno deciso che è attribuita al giudice ordinario la competenza in materia di rimborso dell’IVA, indebitamente…

La mancata contestazione immediata va motivata nel verbale per violazioni stradali

La mancata contestazione immediata va motivata nel verbale per violazioni stradali

Il Tribunale di Chieti, confermando la sentenza del Giudice di Pace, aveva accolto l’opposizione al verbale di contestazione per violazione dell’art. 142 del Codice della Strada ponendo a base della…

Per le violazioni stradali la copia del verbale prodotta con sistema meccanizzato fa fede fino a querela di falso

Per le violazioni stradali la copia del verbale prodotta con sistema meccanizzato fa fede fino a querela di falso

Il Tribunale di Messina ha confermato la decisione del Giudice di Pace di rigetto della opposizione al verbale con cui era stata contestata la violazione dell’art. 7, comma 1, lettere…

La decorrenza dei termini dalla consegna degli atti al Comune e non ai Messi notificatori

La decorrenza dei termini dalla consegna degli atti al Comune e non ai Messi notificatori

La data di consegna degli Atti ai Messi Comunali per la notifica, da prendere in considerazione per il computo dei termini di decadenza, è quella del momento in cui l’Amministrazione…

Illegittima la delibera del Comune che ha adottato la TIA1 abrogata: la confusione normativa

Illegittima la delibera del Comune che ha adottato la TIA1 abrogata: la confusione normativa

TIA1 e TIA2, alcune delle sigle della tariffa istituita per sostituire la TARSU, nate dalla frenesia del legislatore, hanno alimentato negli anni recenti la produzione del contenzioso tributario coinvolgendo enti…

Sanzionabile l’automobilista che non prova la inadeguatezza del cartello che segnala l’autovelox

Sanzionabile l’automobilista che non prova la inadeguatezza del cartello che segnala l’autovelox

In riferimento ad una sentenza del Giudice di pace, confermata dal Tribunale in grado di appello, concernente l’opposizione avverso verbali della Polizia Municipale per violazioni del Codice della Strada accertate…

Pagina 1 di 36123Next ›Ultimo »