Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Home » Archives by category » Giurisprudenza (Page 35)

False comunicazioni sociali. La responsabilità dell’amministratore

False comunicazioni sociali. La responsabilità dell’amministratore

            Corte di Cassazione. Sentenza n.14759 del 17.04.2012 Gli scandali societari che recentemente hanno sconvolto le piazze statunitensi ed europee e la crisi della fiducia,…

Lavoro nero. Legittimo il controllo fiscale

Lavoro nero. Legittimo il controllo fiscale

           Corte di Cassazione Ordinanza n.5731 del 11.04.2012 Corte di Cassazione Ordinanza n. 2593 del 3.02.2011 In ambito tributario non vale opporre il fatto che il…

Il punto sulla giurisprudenza interpretativa di legittimità emanata in tema di tributi consortili

Il punto  sulla giurisprudenza interpretativa di legittimità emanata in tema di tributi consortili

                 Sentenza Cassazione n.3907-2012-i I contributi consortili, cioè quelli da corrispondersi ai singoli consorzi di bonifica a seconda che il proprio fondo rientri…

IVA: Acquisto Auto usate con il regime del margine

IVA: Acquisto Auto usate con il regime del margine

          Sentenza CTP Roma n. 4582311 del 23.11.2011 I commercianti di auto usate devono tenere il registro delle operazioni giornaliere previsto dall’articolo 128 del Testo unico…

L’iscrizione del cittadino all’Anagrafe degli Italiani Residenti all’Estero non è elemento determinante per escludere la residenza fiscale in Italia

L’iscrizione del cittadino all’Anagrafe degli Italiani Residenti all’Estero non è elemento determinante per escludere la residenza fiscale in Italia

          Corte di Cassazione sentenza n. 5382 del 4.04.2012 Cassazione sentenza n. 14434 .2010[1] Il sistema tributario italiano, è noto, adotta il  principio di tassazione su…

L’ufficio deve fare chiarezza negli atti impostivi

L’ufficio deve fare chiarezza negli atti impostivi

          CORTE DI CASSAZIONE sentenza n.4516 del 21.03.2012 Art. Sole24 : Chiarimenti entrate sul calcolo interessi La mancata informazione del procedimento di computo degli interessi e…

Due sentenze sulla decadenza dal beneficio fiscale “prima casa” per mancato trasferimento della residenza

Due sentenze sulla decadenza dal beneficio fiscale “prima casa” per mancato trasferimento della residenza

   CTP.Roma sentenza n.399.18.11-[1] Cassazione Ordinanza n.1530.2012 La decadenza dal beneficio fiscale “prima casa” per mancato trasferimento della residenza si verifica alla scadenza del diciottesimo mese dalla data dell’atto di…

La distruzione di documenti contabili non aggiunge artificio strumentale alla falsa dichiarazione.

La distruzione di documenti contabili non aggiunge artificio strumentale alla falsa dichiarazione.

              Corte.Cassazione sentenza n.12455.12[1] Doppio reato per chi distrugge o occulta  gli atti Chi  occulta o distrugge, in tutto o in parte, le scritture contabili…

Fatture irregolari: accertamento induttivo legittimo

Fatture irregolari: accertamento induttivo legittimo

          Corte di Cassazione sentenza n.3259 del 2 marzo 2012 La Corte di cassazione, con la sentenza n. 3259 del 2 marzo 2012, ha stabilito che le…

Ora la strada per revocare le sanzioni fiscali sarà più difficile

Ora la strada per revocare le sanzioni fiscali sarà più difficile

            Corte di cassazione sentenza n.4031. del 14 marzo 2012  Il giudice tributario non deve annullare d’ufficio le sanzioni irrogate dal comune al contribuente per incertezza…

La sentenza della Corte di Cassazione n. 3701 del 16 luglio 2007 riemerge dal passato

La sentenza della Corte di Cassazione n. 3701  del 16 luglio 2007  riemerge  dal passato

              Gli interessi del 10 per cento applicati sulle contravvenzioni rendono nulle le cartelle in cui viene chiesto di pagare le vecchie contravvenzioni.   Sentenza…

Cassazione: Ordinanza n. 4002 del 13.03 2012

Cassazione: Ordinanza n. 4002 del 13.03 2012

              Cassazione: Ordinanza 4002 del 13.03 2012 Ricorso alla Commissione tributaria – Decorrenza dei termini per il deposito La Corte, aderendo a un recente orientamento, ha affermato…

Accertamento: I requisiti per sospendere la sentenza Tributaria

Accertamento:  I requisiti per sospendere la sentenza  Tributaria

             CORTE di CASSAZIONE Sentenza n.2845.12   CTR-Lazio –  Ord. n.83/14/11-_[1] CTR  Lazio –  Ord. n. 7/1/12 del 24/01/2012   Massima: Con la sentenza n. 2845 del 18.1.2012,…

Puglia. Massimario Commissioni Tributarie 2010

Puglia. Massimario Commissioni Tributarie 2010

            Massimario completo regione Puglia 2010[1] Articoli correlati Talvolta non è elusione aiutare i figli Ampliata l’applicazione della confisca per e... L’hobby non forma reddito…

Cassazione, fatture false: accertamento legittimo anche se è archiviato

Cassazione, fatture false: accertamento legittimo anche se è archiviato

        Corte di Cassazione sentenza-7739-2012[1] Nell’ordinamento vigente è attivo il principio    dell’autonomia del giudizio tributario rispetto a quello penale e, quindi, l’eventuale giudicato penale di assoluzione a…

Per l’applicazione dell’aliquota Iva agevolata in edilizia, la responsabilità è sempre di chi fattura.

Per l’applicazione dell’aliquota Iva agevolata in edilizia,  la responsabilità è sempre di chi fattura.

  corte-cassazione-sentenza-3291-2012[1] ordinanza 3167.12]   Il legislatore tributario, sin dalla prima emanazione del Dpr 633/1972, ha creduto opportuno immaginare un regime agevolato per le operazioni imponibili nel campo dell’edilizia, diversificando,…

Corte di Cassazione: L’Iva sulla Tariffa di igiene ambientale non si deve pagare.

Corte di Cassazione: L’Iva sulla Tariffa di igiene ambientale non si deve pagare.

                  Corte di Cassazione: L’Iva sulla Tariffa di igiene ambientale non si deve pagare. Sentenza 3756 del 9 marzo 2012 La legge…

Corte di Cassazione – Accertamento – Idonea certificazione di malattia – Studi di settore – Inapplicabilità

Corte di Cassazione – Accertamento – Idonea certificazione di malattia – Studi di settore – Inapplicabilità

              CORTE DI CASSAZIONE ordinanza n.29185 del 28.12.2011   Massima: Gli studi di settore, come sistema di presunzioni semplici, non sono applicabili all’imprenditore se il…

Massimario regione Emilia Romagna 2010

Massimario regione Emilia Romagna 2010

Massimario completo regione Emilia Romagna 2010[1]   Articoli correlati Ancora sotto esame l’accertamento induttivo Nulla la cartella notificata a società cancellata... Sanzionabile l’automobilista che non prova la in... La compensazione…

Toscana, massimario Comm.Trib. 2010

Toscana, massimario Comm.Trib. 2010

Massimario regione Toscana 2010[1] Articoli correlati Il ricorso in Commissione Tributaria: novità Detrazioni IVA per operazioni inesistenti: il con... Alla Camera le proposte di Legge per la delega all... Il…