Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Home » Archives by category » Contenzioso Tributario (Page 3)

Favor rei – le sanzioni tributarie più favorevoli si applicano a tutti i rapporti non definiti

Favor rei – le sanzioni tributarie più favorevoli si applicano a tutti i rapporti non definiti

Ci si domandava se il nuovo sistema sanzionatorio, decorrente dal 2016, fosse applicabile non solo alle violazioni commesse dal 1° gennaio 2016, ovvero dagli atti emessi da tale data anche…

ICI: accertamento chiaro

ICI: accertamento chiaro

La Suprema Corte di cassazione, con la sentenza numero 6636 depositata il 6 aprile 2016, ha stabilito che è affetto da nullità l’avviso di accertamento che fa riferimento ad altri…

L’Interpello nella nuova disciplina alla luce dei chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate

L’Interpello nella nuova disciplina alla luce dei chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate

La Circolare n. 9/E dell’Agenzia delle Entrate, in data 1 aprile 2016, fornisce chiarimenti in ordine alla disciplina dell’INTERPELLO recata dal D.Lgs. n.156/2015, emanato in attuazione della Legge di delega…

Il termine di decadenza per l’accertamento non vale per la richiesta di rimborso del contribuente

Il termine di decadenza per l’accertamento non vale per la richiesta di rimborso del contribuente

Le Sezioni Unite della Cassazione, con la sentenza n. 5069/2016 pubblicata il 15/3/2016, superando il contrasto emerso tra precedenti decisioni di Sezioni diverse della Corte, hanno ritenuto che in presenza…

Il messo comunale che non notifica gli Atti di accertamento della TARSU risponde del reato di turbativa del pubblico servizio

Il messo comunale che non notifica gli Atti di accertamento della TARSU risponde del reato di turbativa del pubblico servizio

La mancata notifica da parte del messo comunale degli atti di accertamento della TARSU configura il reato di turbativa della regolarità di un pubblico servizio (art. 340 codice penale) e…

Il “favor rei” nella revisione delle sanzioni tributarie

Il “favor rei” nella revisione delle sanzioni tributarie

Il D.Lgs. n.158/2015, emanato in attuazione della Legge Delega n. 23/2014 di Riforma Fiscale, contiene numerose modifiche al sistema sanzionatorio penale tributario di cui al D.Lgs. n. 74/2000 ed ai…

IMU: possibile l’autotutela, il potere regolamentare del Comune

IMU: possibile l’autotutela, il potere regolamentare del Comune

Per determinare la base imponibile dei fabbricati ai fini dell’IMU si deve considerare la rendita catastale al 1° gennaio di ciascun anno, a condizione che l’immobile non abbia subito variazioni…

Le contravvenzioni se mai notificate si impugnano senza limiti di tempo

Le contravvenzioni se mai notificate si impugnano senza limiti di tempo

La Suprema Corte con la sentenza sezione II del 25 febbraio 2016 n. 3751 ha dato in tema dell’opposizione a cartella esattoriale, dopo anni di contrasti giurisprudenziali, un segnale da…

Ripartizione delle competenze tra giudice ordinario e giudice tributario nella materia immobiliare

Ripartizione delle competenze tra giudice ordinario e giudice tributario nella materia immobiliare

La controversia presa in esame dalle Sezioni Unite della Cassazione con la sentenza n.2950/2016 si riferisce al giudizio promosso dinanzi al Tribunale da parte del proprietario di un immobile in…

L’esame di atti istruttori di altro processo è legato alla rituale acquisizione da parte del giudice di merito

L’esame di atti istruttori di altro processo è legato alla rituale acquisizione da parte del giudice di merito

Con l’ordinanza n. 13549/2015 della Sesta Sezione Civile, la Cassazione, nel corso della impugnativa proposta dall’Agenzia delle Entrate avverso la sentenza della CTR di Roma, affronta e risolve, in maniera…

Le istruzioni del MEF sul contenzioso tributario con le modifiche del decreto del settembre 2015

Le istruzioni del MEF sul contenzioso tributario con le modifiche del decreto del settembre 2015

Sul sito del Ministero delle Finanze è visibile a partire dal 19 gennaio 2016 la versione della Carta dei Servizi delle Commissioni Tributarie con le modifiche introdotte dal decreto legislativo…

La forza maggiore salva l’agevolazione prima casa

La forza maggiore salva l’agevolazione prima casa

L’impossibilità di trasferire la residenza, a causa di forza maggiore, non preclude la possibilità di fruire dell’agevolazione prima casa. A stabilirlo è, con la sentenza n. 864 del 19 gennaio…

Anche per le liti catastali la mediazione con reclamo all’Ufficio Provinciale del Territorio

Anche per le liti catastali la mediazione con reclamo all’Ufficio Provinciale del Territorio

Novità per le liti tributarie aventi ad oggetto la materia catastale sono state introdotte dal decreto di riforma del contenzioso tributario (Decreto Legislativo 156/2015), a partire infatti dal 1° gennaio…

Lieve tardività e ravvedimento sprint: anticipata la riforma delle sanzioni tributarie

Lieve tardività e ravvedimento sprint: anticipata la riforma delle sanzioni tributarie

La Legge di Stabilità 2016 ha anticipato al primo gennaio 2016 l’introduzione del nuovo sistema sanzionatorio tributario, approvato con il D.Lgs 24 settembre 2015, n. 158 “Revisione del sistema sanzionatorio,…

Il reclamo e la mediazione nel processo tributario: opportunità o appesantimento burocratico per i Comuni?

Il reclamo e la mediazione nel processo tributario: opportunità o appesantimento burocratico per i Comuni?

Come noto, dal 1° gennaio prossimo, tutti i ricorsi in Commissione Tributaria, per atti tributari di valore inferiore ai ventimila euro ed emessi dai Comuni, saranno automaticamente considerati anche “reclami”…

La Cassazione fa salvi gli atti sottoscritti da dirigenti decaduti

La Cassazione fa salvi gli atti sottoscritti da dirigenti decaduti

Assume importanza il contenuto della delega alla sottoscrizione Con un trittico di sentenze emesse lo scorso 9 Novembre la Cassazione si esprime sulla oramai nota vicenda degli atti firmati dagli…

Riforma del processo tributario e strumenti deflattivi del contenzioso

Riforma del processo tributario e strumenti deflattivi del contenzioso

In data 24 settembre 2015 è stato approvato il Decreto Legislativo n.156, pubblicato in Gazzetta Ufficiale n.233 del 07/10/2015 – Supplemento ordinario n. 55, contenente la riforma di alcuni istituti…

Accertamento: raddoppio dei termini limitato

Accertamento: raddoppio dei termini limitato

  Il raddoppio dei termini dell’accertamento, in presenza di obbligo di denuncia penale per reati tributari, non è ammesso qualora la notizia di reato sia successiva alla scadenza dei termini…

Classamento: l’atto deve essere motivato

Classamento: l’atto deve essere motivato

L’atto di classamento che contiene solo gli elementi oggettivi e la classe è motivato solo se quanto indicato in dichiarazione dal possessore non viene disatteso dall’Ufficio; in caso contrario l’avviso…

La dichiarazione si può ritrattare

La dichiarazione si può ritrattare

Può essere annullato l’atto di accertamento, fondato sulle dichiarazioni rese dal contribuente nel corso delle attività di verifica, se le dichiarazioni su cui l’avviso si fonda sono state smentite dallo…